studio dentistico, kinesiologia, treviso

Nuova Dentale - studio dentistico

Kinesiologia


Il termine Kinesiologia deriva dal Greco Kinesis che significa Movimento e dalla parola Logos che significa Scienza. La Kinesiologia è la Scienza del Monitorare il Movimento o del Monitoraggio Muscolare.
Nel 1964 fu il dott. George Goodheart, un chiropratico americano, a sviluppare il metodo kinesiologico. Egli scopr" le connessioni tra i muscoli, gli organi e i meridiani del Metodo Tradizionale Cinese e trovò che stimolando specifici punti riflessi sul corpo, i muscoli che risultavano precedentemente scarichi al monitoraggio, si ricaricavano, si migliorava la loro energia portando benessere agli organi ad essi collegati e quindi all'intero organismo.
Nel monitorare i muscoli il kinesiologo ottiene un quadro di ciò che accade nei vari sistemi della persona e come questo sta influenzando la persona. Oltre a vedere i blocchi energetici e le connessioni tra i vari squilibri, il monitoraggio permette di individuare anche i trattamenti pi efficaci per ristabilire al meglio un equilibrio funzionale a tutti i livelli: fisico, emotivo e mentale.

La Kinesiologia Come dare il massimo di sè in ogni momento della propria vita

Oggi, la Kinesiologia è infatti una disciplina olistica che raggruppa tecniche orientali e occidentali e ha l'obiettivo di portare equilibrio a tutto il sistema creando e mantenendo la salute e il benessere.
La si può definire una forma diversa di "allenamento", ovvero un "allenamento al benessere" che porta la persona a scegliere le migliori opzioni per il massimo risultato.

Il Monitoraggio Muscolare


La Kinesiologia è un metodo alternativo che si distingue da tutti gli altri metodi per l'utilizzo del monitoraggio muscolare. Il monitoraggio permette di stabilire un vero dialogo con il corpo della persona, con l'obiettivo di risalire alla causa originaria di un problema o a ciò che impedisce alla persona di recuperare in qualsiasi ambito e permette di scoprire e utilizzare le risorse necessarie per stare in salute e ritrovare equilibrio.

Il Monitoraggio muscolare è lo strumento principale della Kinesiologia

Portando qualsiasi muscolo in contrazione o in estensione, l'operatore applica una pressione sul muscolo e valuta come varia la risposta muscolare di fronte a un determinato stimolo esterno. Il muscolo rimarrà carico oppure si scaricherà. Attraverso questo linguaggio binario, l'operatore scopre quali sono i fattori che tolgono energia e che influenzano lo stato di salute della persona.
Inoltre, seguendo la procedura kinesiologica, il kinesiologo è a disposizione della persona per tradurre i messaggi del corpo: il protagonista della sessione è la persona ed è la persona stessa che sceglie le tecniche pi adatte da applicare per recuperare in una determinata tematica, avviando cos" il cambiamento e portando l'organismo a riorganizzarsi. Ogni persona segue un suo percorso e sceglie ciò di cui ha bisogno per risolverlo.

Quali i benefici?


La Kinesiologia ristabilisce l'equilibrio in tutto l'organismo, sostenendo la persona nel processo di recupero.

Ecco alcuni benefici:

  • aumentare l'energia e la vitalità, svegliarsi al mattino pieni di energia dopo un buon sonno ristoratore
  • scoprire i cibi che danno energia, mantengono in forma educandosi a una corretta alimentazione personalizzata
  • raggiungere i propri obiettivi
  • defondere lo stress e le sue cause
  • portare chiarezza e lucidità di pensiero
  • migliorare la postura e la coordinazione
  • mantenere o ritrovare una buona forma fisica
  • eliminare le tossine siano esse fisiche, emotive o mentali e i blocchi che causano squilibri
  • recuperare da tematiche femminili
  • conoscere se stessi e migliorare la propria autostima
  • migliorare il rendimento scolastico, al lavoro e nello sport


La Kinesiologia è uno strumento formidabile di autoconoscenza perchè rivela i meccanismi, le associazioni e le dinamiche interne di cui non sempre ci si rende conto e ci permette di trovare armonia dentro e fuori di noi, avere energia, trovare equilibrio nelle relazioni, riscoprire la bellezza del nostro corpo rieducandoci a rispettarlo, usando al meglio il suo potenziale.

Sessioni Kinesiologiche


La durata di una sessione va da 1 a 2 ore.

La Kinesiologia è un metodo di lavoro per obiettivi. Ogni sessione prevede infatti la definizione di un contesto positivo su cui lavorare, orientando cos" l'attenzione della persona dal problema alla soluzione, e si svolge secondo un percorso personalizzato utilizzando tecniche, che vengono scelte e applicate tramite il monitoraggio muscolare. Ogni sessione è unica nel suo genere, come unica è la persona e la sua storia.

Quando fare una sessione kinesiologica?
Ogni qualvolta ci si sente in squilibrio o non al massimo del proprio potenziale per tematiche:

  • Strutturali (recupero fisico)
  • Nutrizionali (trovare lo stile alimentare o i cibi pi adatti a noi)
  • Emotive (le emozioni non sono un problema, basta esprimerle e gestirle)
  • Energetiche (mancanza di energia, stanchezza, apatia)
  • Recupero a livello mentale (pensieri circolari, difficoltà di concentrazione, apprendimento, memoria)
A chi si rivolge?

La Kinesiologia è adatta a tutti: bambini, adolescenti, adulti, anziani, sportivi o persone sedentarie, ovvero per chiunque desideri migliorare i propri risultati in qualsiasi ambito della vita. E' infatti un valido aiuto per migliorare la propria qualità di vita a tutti i livelli.

Un cenno storico


La Kinesiologia Applicata
Nel 1964, un chiropratico americano, il dott. George Goodheart sviluppò il metodo kinesiologico, una modalità unica nel suo genere che prevede l'impiego del Monitoraggio Muscolare Kinesiologico. Egli dimostrò che quando qualcosa ci causa stress, non solo si hanno dei cambiamenti a livello muscolare ma si modifica l'intera postura. Inoltre, notò che il monitorare i muscoli permette di stabilire la vera fonte dello squilibrio prendendo in considerazione tutti gli aspetti della persona.
Agli inizi queste tecniche venivano usate solo dai professionisti in campo medico, poi nel 1973 il dott. John Thie sviluppò il metodo del Touch for Health con l'obiettivo di diffondere questa modalità a livello familiare.

La Kinesiologia Specializzata e la sua evoluzione: il Neuro-Training®
Successivamente con la Kinesiologia Specializzata si sono integrate tecniche orientali e occidentali; interrogando il sistema della persona, si evidenzia ciò di cui la persona ha pi bisogno per il suo massimo benessere per recuperare da una determinata tematica.
Oggi, l'Australia si pone al primo posto nella ricerca e nel riconoscimento di questa professione.
Qui c'è un gruppo guidato dall'ingegnere Charles Krebs, che si occupa della Kinesiologia nel campo dell'apprendimento e memoria e un altro gruppo che fa capo a Andrew Verity.
Ad Andrew Verity va il merito di aver introdotto concetti assolutamente nuovi e tecniche tra le pi innovative. Inoltre, come fece il dott. John Thie, ha sviluppato una serie di seminari che non prevedono l'utilizzo del monitoraggio muscolare e che pertanto sono accessibili al grande pubblico: si tratta dei Sistemi Innati e delle Abilità Specifiche, tecniche semplici e pratiche da applicare su se stessi e sugli altri per mantenere in autonomia il proprio benessere.
Con Andrew Verity la Kinesiologia ha assunto una forma pi ampliata e sistemizzata, tanto che il suo lavoro ha cambiato il volto della Kinesiologia e porta il nome di Neuro-Training.
Con il Neuro-Training® si parla in termini di un vero e proprio allenamento del sistema nervoso che conduce la persona a scegliere in modo automatico le migliori opzioni per ottenere il massimo risultato.

Sistemi Innati e Abilità Specifiche


I Sistemi Innati e le Abilità Specifiche sono nuovi metodi di auto-trattamento, di facile apprendimento e applicazione. Sono tecniche non soppressive che si applicano senza monitoraggio muscolare e consistono nella stimolazione di punti riflessi del corpo.
In altre parole, sono un nuovo modo per prendersi cura di sè e allenare i potenziali e le risorse del corpo: un supporto per sostenerci nelle sfide quotidiane della vita.
Inoltre, una volta imparati si usano per tutta la vita e sono alla portata di tutti. In particolar modo nei bambini portano a risultati eccellenti, proprio perchè essi riconoscono istintiva­mente questi sistemi innati del corpo e non essendo troppo condizionati dal mondo esterno e da credenze e abitudini, recuperano in maniera pi veloce, automatica e naturale, utilizzando al meglio le loro capacità.

SISTEMI INNATI
  • Aumentare l'Energia - Aumentare l'Ener­gia e la Resistenza
  • Fluire nella Vita - Connettere e migliorare la circolazione dell'energia dei meridiani
  • Energia e Chiarezza nella Vita - Recupe­ro dallo stress, maggiore lucidità e concen­trazione
  • Energia Creativa - Per muovere il cambia­mento e trovare soluzioni
  • Equilibrio Ormonale - Allenamento di tutte le ghiandole
ABILITA' SPECIFICHE
  • Risposta Positiva - Risposta positiva a qual­siasi stress
  • Qualità della Vita - Risposta fisica e emoti­va correlata alla metabolizzazione del cibo
  • Digerire Meglio - Allenare il sistema digesti­vo a funzionare come dovrebbe
  • Ripulire il Corpo - Ripulire il corpo da ospi­ti indesiderati
  • Aumentare l'Energia Sessuale - Incre­mentare l'energia sessuale
  • Eccellere nello Sport - Ritrovare la forza e la magia dei muscoli
  • Equilibrio Femminile - Recupero da tema­tiche femminili
  • Nutrire le Ghiandole - Nutrire le ghiandole surrenali per ristabilire un miglior equilibrio


La Kinesiologia e come ritrovare il sorriso con una sana alimentazione


Considerando che ogni parte del corpo ri­specchia il tutto, cos" anche i denti sono in­timamente collegati a vertebre, muscoli, ghiandole e organi interni e ci svelano in­formazioni riguardo ai nostri rapporti umani, alla qualità della vita familiare e rispec­chiano la qualità della nostra alimentazione.
Un'alimentazione sana e biocompatibile è ga­ranzia di denti sani ed efficienti e di un corretto equilibrio e forza vitale. Dalla qualità del cibo che ingeriamo, da una buona digestione e da un corretto assorbimento dipende infatti il no­stro stato di salute fisico e il nostro equilibrio a livello emotivo e mentale. Il cibo di cui ci nu­triamo influisce infatti sui nostri pensieri, con­centrazione, attenzione, idee, intuizioni, buon umore, sonno ristoratore, postura, forza fisica, resistenza, ovvero sulla nostra energia globale.
Oggigiorno purtroppo il cibo viene sempre pi considerato come una merce a discapito delle sue qualità nutritive e molto spesso viene utilizzato per compensare una mancanza d'affetto, un vuoto interiore, per sfogare i nostri stati emotivi o persino per sfoggiare uno status sociale.
Per questo motivo, è importante acquisire una nuova consapevolezza di sè imparando a conoscersi pi a fondo e comprendere che non esiste un'alimentazione buona per tutti, ma che l'alimentazione va personalizzata perchè ognuno di noi è un mondo a sè con il suo vissuto e le sue necessità.
La Kinesiologia è un metodo utile che ci aiuta a modificare abitudini errate, ci educa all'auto-responsabilità e ci permette di individuare gli stili alimentari e/o i cibi che ci danno energia e quelli che ce la tolgono. I cibi che ci fanno bene, ci fanno alzare da tavola leggeri, ci fanno sentire sazi e pieni di energia. I cibi incompatibili invece scaricano letteralmente i muscoli perchè il corpo utilizza molto risorse per compensare le sostanze dannose che sono state introdotte.

La Kinesiologia e lo sport


Gli atleti sono stati i primi a utilizzare e a trarre beneficio dalla Kinesiologia. Questo metodo permetteva infatti di migliorare prestazioni e risultati e oggi, proprio in questo campo, continua a fornire i risultati pi vistosi. Sempre pi atleti utilizzano questo metodo non solo per sfruttare al massimo le proprie risorse fisiche ma per migliorare la concentrazione mentale e la gestione emotiva durante la gara.

La figura del kinesiologo viene richiesta sia dal singolo atleta, sia all'interno di gruppi sportivi o squadre.
Una sessione al mese può essere sufficiente per ottenere fin da subito buoni risultati.